» PROGETTI » COMPETIZIONI- a.s. 2016/2017
OLIMPIADI INTERNAZIONALI DI INFORMATICA

Destinatari: Tutti gli studenti dei primo quattro anni dell'ITIS e del Liceo Scientifico
La competizione si svolge in diverse fasi, partendo da una prima selezione di istituto per passare attraverso le gare regionali e nazionali. Attraverso fasi eliminatorie successive in cui i concorrenti si cimentano con prove sempre più complesse, si giunge a formare la squadra italiana che gareggerà alle Olimpiadi Internazionali nel 2018
Coordinatore (per la fase di Istituto): docenti di Informatica.

 
» PROGETTI » COMPETIZIONI- a.s. 2016/2017
OLIMPIADI DELLA FISICA / GIOCHI DI ANACLETO

Olimpiadi della fisica
Le gare sono rivolte agli studenti del triennio particolarmente interessati e motivati allo studio della fisica.
Le prove si sviluppano in tre livelli, gli studenti che supereranno con merito la Gara Nazionale saranno inseriti nelle liste di eccellenza previste dal MIUR.
I cinque finalisti rappresenteranno l'Italia alle International Physics Olympiads (IPhO) a Bali, in Indonesia, nel luglio 2017.

Il calendario delle prove:
Gare di Istituto - 14 dicembre 2016
Gare Locali - 16 febbraio 2017
Gara Nazionale - 19-22 aprile 2017

Scarica la locandina Olimpiadi della Fisica 2017...

I giochi di Anacleto
Sono indirizzati a studenti del primo biennio. Sono mirate a favorire un attivo interesse dei giovani per lo studio delle scienze fisiche.  
I Giochi di Anacleto si tengono nelle scuole di appartenenza dei concorrenti e sono articolate in due prove, col seguente calendario:
Domande e Risposte - 28 aprile 2017
In Laboratorio - 10 maggio 2017
I migliori concorrenti che non raggiungano i 17 anni nel corso del 2017 potranno iscriversi alla seconda fase dei Giochi, valida per la partecipazione alle Olimpiadi Europee delle Discipline Scientifiche del 2018. Quelli che supereranno con successo tali selezioni saranno inseriti nelle liste di eccellenza previste dal MIUR
Coordinatore: prof.  Muscillo Zito Donato

 
» PROGETTI » COMPETIZIONI- a.s. 2016/2017
OLIMPIADI DI SCIENZE NATURALI

Le Olimpiadi delle Scienze Naturali perseguono i seguenti obiettivi:
- fornire agli studenti un’opportunità per verificare le loro inclinazioni e attitudini per lo studio e la comprensione dei fenomeni e dei processi naturali;
- realizzare un confronto tra le realtà scolastiche delle diverse regioni italiane;
- individuare nella pratica un curricolo di riferimento per le scienze naturali, sostanzialmente condiviso dalla variegata realtà delle scuole superiori italiane;
- confrontare l’insegnamento delle scienze naturali impartito nella scuola italiana con l’insegnamento impartito in altre nazioni, in particolare quelle europee;
- avviare, alla luce del confronto effettuato con realtà scolastiche estere, una riflessione sugli eventuali aggiustamenti da apportare al curricolo di riferimento.

La competizione (organizzata dall’ANISN – Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali) prevede tre differenti categorie:
- biennio (rivolta agli studenti di classe seconda ITIS e Liceo)
- triennio – sezione Biologia (rivolta agli studenti del triennio del Liceo)
- triennio – sezione Scienze della Terra (rivolta agli studenti del triennio del Liceo). La fase di Istituto si terrà entro il 15 marzo 2017. I primi classificati di ciascuna categoria potranno accedere alla fase regionale, che sarà contemporaneamente in tutta Italia, il 29 marzo 2017. La fase nazionale si svolgerà dal 12 al 14 maggio 2017.
Gli studenti vincitori della fase nazionale saranno inseriti nelle liste di eccellenza previste dal MIUR e andranno a formare la squadra che rappresenterà l’Italia alle IBO (Olimpiadi Internazionali di Biologia) e alle IESO (Olimpiadi Internazionali di Scienze della Terra).
Coordinatore per la fase di Istituto: prof.ssa Ceruti Grazia
Ulteriori informazioni si possono trovare al seguente link:
http://www.anisn.it/nuovosito/bando-delle-olimpiadi-delle-scienze-naturali-2017/

 
» PROGETTI » COMPETIZIONI- a.s. 2016/2017
GARE DI MATEMATICA

GRAN PREMIO DI MATEMATICA
E’una gara riservata agli studenti degli ultimi due anni dei corsi Liceo e ITIS in collaborazione con Forum ANIA-Consumatori e l'Università Cattolica di Milano
Il GP di Matematica Applicata, offre una preziosa opportunità per valorizzare le proprie competenze logico-matematiche ed ha come obiettivo quello di far cogliere agli studenti l’utilità degli strumenti matematici che acquisiscono in classe Le prove, che non richiedono competenze specifiche, consistono in domande e in problemi risolvibili mediante l’applicazione alla vita reale di semplici e intuitivi modelli matematici. Il concorso, si articola in tre fasi:
1. la prima fase, presso l’Istituto, consiste in una prova con test a scelta multipla della durata di 50 minuti, che permette di selezionare i 5 alunni migliori di ogni scuola (17 gennaio 2017);
2. la seconda fase, che si svolgerà di pomeriggio presso la sede dell’Università Cattolica di Milano tramite una prova della durata di circa 1 ora, permetterà di individuare tra tutti i concorrenti i primi 40 classificati e i vincitori (16 febbraio 2017) 3. la terza fase consiste nell’incontro di premiazione, presso l’Aula Magna dell’Università Cattolica di Milano un sabato mattina (18 marzo 2017), introdotto da un momento di orientamento post-diploma.
Referente d’Istituto: prof.ssa Dionilla Guaraldo

MATEMATICA SENZA FRONTIERE
E’ una competizione di matematica che si rivolge a classi intere valorizzando non solo le potenzialità del singolo alunno , ma anche, e in misura determinante per il successo nella competizione, la capacità del gruppo di integrare e valorizzare le doti dei singoli nel lavoro comune.  MSF si presenta come una sfida rivolta alla classe che si organizza al suo interno per affrontare la prova in modo coordinato. Propone esercizi che stimolano la fantasia e l’inventiva, la razionalizzazione e la formalizzazione di situazioni quotidiane e/o ludiche, l’iniziativa personale, l’organizzazione e la cooperazione. Si caratterizza non solo come competizione, ma soprattutto, attraverso la possibilità di utilizzare nella didattica ordinaria gli esercizi proposti nei vari anni, come una delle risposte all’esigenza di migliorare l’approccio degli studenti alla matematica e, più in generale, all’acquisizione di abilità logico-linguistiche-matematiche .
Caratteristica peculiare della gara, che si svolge contemporaneamente in molti paesi dell’UE, è che il primo esercizio è proposto in più lingue straniere e la soluzione deve essere redatta nella lingua scelta tra queste.
Tra i promotori della gara vi sono: Politecnico di Milano – Dipartimento di Matematica,Università degli Studi – Milano, AnnaMaria Gilberti (Coordinatrice – Ispettrice Tecnica, già DT MIURinizio febbraio. Calendario delle prove: Inizio febbraio: prova allenamento 7 marzo : competizione
Referente d’Istituto: prof.ssa Dionilla Guaraldo http://www.matematicasenzafrontiere.it/